sabato 1 ottobre 2016

Educatrice nel bosco - Larissa

Felici di presentarvi la nostra prima educatrice nel bosco/compagna di viaggio: <3
"Sono Larissa Sardi, dottoressa in Scienze pedagogiche e dell'educazione e laureanda nella specialistica in Pedagogia, Progettazione e Ricerca educativa.
Attualmente lavoro come educatrice in un'istituto per minori e frequento il corso abilitante alla professione di Operatrice di Pet Therapy, assieme alla fida compagna della mia vita, la mia cagnolina Holly.
In passato ho avuto la fortuna di passare le selezioni per il Servizio Civile Nazionale e ciò mi ha permesso di lavorare per un anno come educatrice nell'asilo di Pegli "Lo spazio delle meraviglie", struttura aperta solo su orario mattutino mentre al pomeriggio veniva utilizzata come "Spazio famiglia", ovvero come luogo di ritrovo tra mamme, bambini ed educatrici, in cui venivano organizzati laboratori e dove si dava alle mamme l'opportunità di chiacchierare ed esprimere dubbi e domande di ogni genere alle educatrici. 
Accanto a ciò ho svolto il tirocinio universitario presso l'asilo nido L'Albero Generoso" e sono stata supplente in vari asili della provincia savonese, nonchè educatrice presso il centro Estivo "E....estate insieme" (gestito dalla San Marzano) per due anni consecutivi.
Credo fermamente nell'importanza e nella forza dello strumento educativo, ritengo che l’educazione sia il modo che abbiamo per trasformare il mondo, goccia dopo goccia, piano piano. I bambini di oggi sono gli adulti di domani, aiutare un bambino a crescere libero, sensibile e curioso , significare innanzitutto rendere un bambino felice e in secondo luogo piantare i semi per la formazione di un individuo adulto maturo e consapevole.

Ho iniziato ad interessarmi della Pedagogia del Bosco prima ancora di sapere della sua esistenza: ho sempre sognato di poter un giorno aprire una struttura in cui unire le mie due più grandi passioni: bambini e Natura. Sono cresciuta in montagna, tra parti verdi e boschi. Ho frequentato l'asilo, la scuola dell'obbligo e l'università ma tutto ciò che oggi sono, credo abbia gettato le sue fondamenta non tra sedie, tavoli e sonnellini obbligatori ma tra corse all'aria aperta e mani sporche di fango.
Il ricordo di quei lontani anni ha lasciato in me un segno indelebile, mi ha portata ad interessarmi oggi, a livello personale, a tematiche quali appunto Pedagogia del Bosco, decrescita felice, spiritualità orientale, meditazione, yoga, filosofia, pet therapy. Sono vegetariana e sono fermamente convinta delle potenzialità educative insite nell'ambiente naturale. 


Sarei felice di poter organizzare presso la Ludoteca nel Bosco laboratori di Pet therapy, yoga e perchè no, con il giusto spirito e il corretto approccio, anche incontri di "Philosopy for children".

Per me la Pedagogia del Bosco e il progetto della Ludoteca/Asilo nel Bosco rappresentano un po' il sunto di quanto scritto sopra, la speranza di poter realizzare qualcosa che lasci un segno in chi ci sta accanto, a partire dai bambini, fino ad arrivare agli animali e alla Natura tutta:
"Se per l'umanità v'è una speranza di salvezza ed aiuto, questo aiuto non potrà che venire dal bambini, perchè in lui si costruisce un uomo."
Questa citazione di M Montessori, studiosa a me particolarmente cara insieme a Steiner, alla cui metodologia sovente mi ispiro, riassume il mio pensiero: credo che la riuscita materiale, economica e scientifica della nostra civiltà sia stata formidabile. Ma che abbia prodotto un disordine morale, una perdita dei valori tradizionali, del senso di comunità, dei vincoli di solidarietà che ancora legano le società tribali ma che sembrano andati perduti nella società occidentale "moderna ed evoluta". Il progresso, inteso solamente in senso tecno-economico, non è possibile. 
Occorre creare un nuovo paradigma che tenga conto non solo degli indicatori economici ma anche della qualità della vita, dell'uguaglianza effettiva, della qualità dell'aria e dell'acqua. Penso sia necessario superare la visione di una crescita ad ogni costo e creare le condizioni per arrivare ad un paradigma che tenga conto degli indicatori di sviluppo umano quali basi su cui muoversi ed orientarsi. E per far si che ciò avvenga non si può che iniziare dai bambini, in quanto è a loro che consegniamo le chiavi del nostro futuro. "

martedì 7 giugno 2016

Prima e dopo - La pulizia del bosco

Siamo partiti il 13 aprile 2016 a pulire il bosco abbandonato."La curva di una strada, una discarica a cielo aperto.Un bosco strappato al degrado con la forza di volontà! Un sentiero costruito con il materiale del bosco che dalla strada porta ad uno spazio piano delimitato da un cerchio di alberi, da cui si aprono sentieri ancora inesplorati!!" 
Prima e ... DOPO!!
Grande lavoro!Un grazie a chi ci sta mettendo l'anima e a chi ci vorrà seguire!Il progetto è aperto a tutte le persone che ne sposano la filosofia.


#Economiadeldono #asilonelbosco #comunità #trasformazione #creazione
Non potete immaginare quanta spazzatura abbiamo trovato!!
PRIMA un semi piano pieno di #rumenta(spazzatura) con una baracca fatta di legno e plastica di recupero e materassiDOPO un piano pulito dove si potranno organizzare laboratori/eventi/feste 



lunedì 30 maggio 2016

Introduzione alla MEDITAZIONE per adulti e bambini - 18 GIUGNO 2016 ore 15

I bambini contrariamente a quanto si crede sono già naturalmente portati alla meditazione vipassana (del qui ed ora) basta pensare a quando giocano, possono avere il caos intorno a loro ma non si distolgono se quello che stanno facendo è di loro interesse. 
Vivono totalmente in quel momento.

COSA PORTARE: un plaid e abbigliamento comodo
Incontro con adulti e bambini sopra i tre anni

Incontro ad OFFERTA LIBERA in euro e #SCEC per la raccolta fondi per il progetto Asilo nel Bosco Genova

Shanti, viene da anni di esperienza di yoga e meditazione vipassana in India. Attualmente segue gruppi di meditazione e di studio argomenti spirituali nel suo eremo in alta val trompia (Brescia). 

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA via sms a 3472968279 oppure via mail a: asilonelbosco.gecampi@gmail.com
POSTI LIMITATI

domenica 22 maggio 2016

Alimenti fermentati: Il Kefir d'acqua - ASILO NEL BOSCO GENOVA - 25 GIUGNO 2016

  • Il kefir d'acqua, una bevanda di salute, un alimento fermentato che migliora la salute dell'intestino e sostiene il sistema immunitario con i batteri e i lieviti presenti... Vuoi saperne di più? Vieni all'incontro sul Kefir all'Asilo nel Bosco e porta un barattolino per avere i tuoi grani in regalo!! 

    EVENTO ad OFFERTA LIBERA ( SCEC/euro) per raccolta fondi progetto#asilonelboscogenova

    PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA (per sapere quanti granuli portare!) E-mail: asilonelbosco.gecampi@gmail.com
    SMS 3293090575 OPPURE 3472968279

    Per maggior informazioni vai sul blog di Silvia Dalla Dea Artista qui: 

    Sabato 25 giugno dalle ore 14:30 alle ore 16:30
  • Asilo Nel Bosco Genova
    Corso Perrone 46, 16152 Genova

    https://www.facebook.com/events/1222726791071899/


RUMENTA e DONNE nel BOSCO chiamano UOMINI forti E duri!

Sabato 28 maggio dalle ore 10:00 alle ore 17:00

Quando il gioco si fa duro gli uomini scendono in campo!! C'è da liberare il bosco dall'ultima rumenta e da battere un sentiero per salire al cerchio di alberi! Venite in nostro soccorso!! Abbiamo parlato con le vostre donne: sarete dolcemente ricompensati!!! :P

Portate:

- guanti da lavoro
- una cesoia o un tronchese (se li hai già in casa)

Gradite piante in dono di ogni tipo e attrezzi da lavoro.

Ogni ora di lavoro corrisponde a 7,5 #SCEC che ogni partecipante preleverà dal pentolone magico e potrà usare nel circuito:www.arcipelagoscec.net

Asilo Nel Bosco Genova
Corso Perrone 46, 16152 Genova

sabato 2 aprile 2016

Creazione spazio "Cresciamo nel Bosco"

Due giornate dedicate alla pulizia di una parte di bosco dedicata ai più piccoli per creare l'area "Cresciamo nel Bosco"

Uniamo le forze, mamme, bambini, papà, nonni, zii .... basterà portare: 
- guanti da lavoro
- una cesoia ( se non ce l'hai, fattela prestare dal vicino che è sempre la migliore e la più bella!!) e l'ingrediente principale... l'ENTUSIASMO!

Gradite piante in dono di ogni tipo e attrezzi da lavoro.

Ogni ora di lavoro corrisponde a 7,5 SCEC che ogni partecipante preleverà dal pentolone magico!!!